/ News

10 differenze tra equity crowdfunding e Venture Capital

Molto è stato scritto e detto sull'equity crowdfunding e molte piattaforme sono emerse come strumenti e fattori abilitanti di questo modo di finanziare le startup.

Sebbene i grandi round di finanziamento di Venture Capital continuino a fare notizia, le campagne di crowdfunding stanno prendendo sempre più piede.

Quindi cosa dovresti considerare per la tua azienda? Quando si confronta il tradizionale finanziamento di Venture Capital con il crowdfunding, ci sono alcune differenze che si dovrebbero prendere in considerazione quando si decide quale fonte di capitale potrebbe essere la scelta giusta.

Le aziende con un elevato potenziale di scalabilità sono adatte sia ai finanziamenti VC che alle opzioni di crowdfunding. Tali aziende hanno modelli di business altamente innovativi e in genere lavorano nei settori del software, fintech, biotech, medtech e dei giochi. La ragione di ciò è che entrambe le opzioni di finanziamento consentono loro di raccogliere rapidamente capitali per ottenere una crescita rapida ed evitare il rischio di essere inghiottiti o battuti da concorrenti con tasche più profonde e maggiore resistenza.

Altri tipi di attività, comprese le società più "tradizionali”, potrebbero prendere in considerazione il crowdfunding. Se desiderano seguire la strada del VC, vale la pena ricordare che in genere è improbabile che i VC siano interessati a qualsiasi investimento che non abbia la possibilità di fornire un'uscita dalla valutazione originale di 10-100 volte.

Di seguito troverai 10 differenze tra l'investimento in Venture Capital tradizionale e l'Equity Crowdfunding, in modo da considerare quest'ultimo un'alternativa al tuo piano di crescita.

1) Complessità del modello di business
L’equity crowdfunding si basa su un enorme sforzo di marketing e slancio. Se il tuo modello di business non è semplice e la tua storia non riesce a convincere le persone, questa strada non fa per la tua startup.

Poiché la tua traction dipende dalla comprensione di un'ampia gamma di persone in tutti i ceti sociali, la tua campagna pubblicitaria dovrebbe descrivere molto semplicemente come il loro investimento nella tua attività porterà loro ritorni.

Per le aziende che si occupano di elettronica di consumo, tecnologia alimentare e software, è più facile ottenere investitori in crowdfunding che in altri settori.

2) Termini di investimento
L’equity crowdfunding è generalmente più favorevole agli imprenditori rispetto ai tradizionali finanziamenti VC.
La raccolta di fondi tramite l'equity crowdfunding è un modo per l'imprenditore di raccogliere fondi a modo suo. Raccogliere tramite VC di solito significa raccogliere fondi alle condizioni e alla valutazione dell'investitore, con rare eccezioni.

3) Soldi intelligenti o investitori spettatori
L’equity crowdfunding può integrare investitori "smart money" così come investitori "spettatori" o "passivi".

Per quanto riguarda questo argomento, di solito il finanziamento di VC è migliore, poiché spesso viene fornito con un livello di coinvolgimento più elevato. Non è raro che i VC cerchino di aiutare le startup in cui investono suggerendo la strategia aziendale tramite il consiglio di amministrazione, facendo alcune presentazioni ai fornitori di punta e, soprattutto, ai clienti.

D'altra parte, i grandi investitori possono essere coinvolti anche tramite round di crowfunding, poiché le piattaforme di equity crowdfunding oggi incoraggeranno anche i lead investor a prendere parte al round al fine di migliorare le probabilità di un round di successo e di una valutazione successiva.

4) Mentalità e aspirazione dell'investitore
L’equity crowdfunding può essere potente oltre ogni misura per le aziende che mirano ad avere un grande impatto sociale, piuttosto che concentrarsi esclusivamente sui rendimenti finanziari. Molti investitori di crowdfunding vogliono usare i loro soldi per accelerare un cambiamento che supportano o sognano, e quindi si tratta solo di trovare l'azienda giusta per una "aspirazione adatta".

Questa è una buona notizia non solo per le aziende a impatto sociale, ma anche per le aziende che possono riscrivere le proprie proposte e soluzioni come aventi un grande effetto sociale o ambientale.

5) Approccio di marketing
Il marketing utilizzato in entrambe le situazioni è diverso. Con il crowdfunding parliamo di marketing digitale e online e cerchiamo di raggiungere il maggior numero di investitori utilizzando materiali digitali.

Mentre con il finanziamento di VC stiamo parlando di aumentare l'interesse delle persone giuste attraverso l'introduzione di partner commerciali o attraverso l'auto-presentazione, incontri di presentazione ed eventi di networking.

6) Restrizioni di finanziamento
I fondi di Venture Capital spesso seguono criteri per selezionare obiettivi di investimento più restrittivi rispetto ai criteri di crowdfunding.

Il crowdfunding rimane un veicolo di investimento più flessibile rispetto ai VC; se la tua azienda è scalabile e ha una buona storia, la decisione di investire ricadrà su vari decisori e non solo su pochi, come nel caso dei VC.

7) Cultura aziendale
Quando una startup preferisce mantenere la sua cultura piuttosto che diventare un'altra "personalità aziendale", di solito è meglio scegliere l'equity crowdfunding poiché con molti investitori nessuno di loro tende ad avere una grande influenza e in primo luogo hanno accettato le tue condizioni.

D'altra parte, se stai cercando di emulare le culture aziendali di altre startup che sono state in parte sviluppate da alcuni VC, e se apprezzi il modo in cui hanno accelerato tali società, dovresti invece prendere in considerazione la raccolta di fondi attraverso un VC.

8) Commissioni di equity crowdfunding
In termini assoluti, i VC qui hanno una vittoria, in quanto consentono a tutto il denaro raccolto di essere trattenuto dall'azienda, invece delle piattaforme di crowdfunding che richiedono una percentuale del round di raccolta fondi, con la maggior parte delle piattaforme addebitate come success fee. Puoi sempre vederlo come una spesa di marketing, poiché decidi tra i pro e i contro di ciascun metodo di raccolta fondi.

9) Pubblicità, visibilità e impatto
La tua rete diventa più ampia con il crowdfunding e questo (almeno in teoria) sparge la voce sulla tua azienda a un pool più ampio di persone. Il semplice fatto di aggiungere il nome della tua startup a una campagna di crowdfunding attirerà molta attenzione, perché sarai stato almeno controllato dai criteri della piattaforma su cui stai alzando il livello.

Quindi, solo mettere il tuo nome come potenziale obiettivo di investimento per il pubblico del crowdfunding può portare più visibilità rispetto agli importi raccolti inferiori a 1 milione di euro, così come la copertura stampa e le campagne di pubbliche relazioni che puoi ottenere attraverso la piattaforma di crowdfunding.

D'altra parte, la pubblicità che ottieni dall'essere investito da un VC potrebbe essere sorprendente, poiché di solito tali fondi gestiscono bene i comunicati stampa. Inoltre, probabilmente avranno contatti in importanti veicoli finanziari che attireranno l'attenzione di altri grandi investitori e forse inizieranno conversazioni sul potenziale della tua attività.

10) Risultati della valutazione
Il processo di negoziazione tra i fondatori e gli investitori di crowdfunding può essere considerato come qualsiasi altro processo di acquisto online. Tutte le informazioni sono pronte per l'investitore di crowdfunding e, dopo aver letto tutto il materiale, clicca per effettuare un investimento, totalmente alle tue condizioni. Nello scenario VC, la valutazione potrebbe non essere sempre alle tue condizioni e i VC potrebbero richiedere una partecipazione maggiore nella tua attività quando vedono del potenziale.

LEGGI L'ARTICOLO ORIGINALE
Team

Team

#WeAre200 Hai domande? Scrivi a info[at]200crowd.com

Read More