/ splitty

Abbiamo vinto!

SplittyPay si aggiudica il Premio Fintech 2018 dell'Osservatorio Fintech & Insurtech di PoliHub e non vuole fermarsi più!

È quasi la fine dell'anno e ci siamo presi un minuto di tempo per "tirare le somme", dopotutto questo sembra il momento migliore per decidere cosa lasciarsi alle spalle e stabilire dei nuovi obiettivi per il futuro.

In pochi mesi SplittyPay ha raccolto diversi importanti apprezzamenti e riconoscimenti. È merito dell’impegno e della passione che mettiamo in ciò che facciamo, ma soprattutto della carica innovativa che la nostra azienda ha saputo esprimere con il suo operato. Il primo di questi riconoscimenti è senza dubbio l’essere stati selezionati per entrare nel programma di accelerazione di Techitalia, un luogo di incontro tra aziende piccole e grandi che lavorano per rendere attuale il futuro dei pagamenti digitali. Ne abbiamo parlato qui, ricordate?

In contemporanea abbiamo lanciato la nostra prima campagna di equity crowdfunding (andata in overfunding dopo solo trenta giorni!) e siamo stati presenti, con un nostro spazio, ad alcuni dei più importanti eventi Fintech in Italia e in Europa. Cosa che ci ha permesso di "farci le ossa", come il pugile che condiziona le nocche prendendo a pugni il sacco giorno dopo giorno. Adesso, quel timore reverenziale che sentivamo all'inizio si è trasformato in una carica illimitata che cerchiamo di trasmettere a chi ci ascolta. Parafrasando una canzone di Jovanotti: la vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare!

SplittyPay-Premio

E poi, proprio qualche giorno fa, la ciliegina sulla torta: abbiamo vinto il Premio "Fintech 2018" dell'Osservatorio Fintech & Insurtech di PoliHub, uno spazio dove vengono incubate le startup che superano un’attenta e scrupolosa selezione, basata soprattutto sul valore dato alla ricerca e alla sperimentazione e sulle prospettive di ricaduta commerciale dei risultati. Il senso di tutto questo è reso ancora più grande dal fatto che stiamo facendo innovazione nel nostro Paese, per di più grazie all'apporto dell'Università in cui ci siamo formati, quindi attraverso una connessione più diretta con le strutture di ateneo e un programma di interscambio vero e proprio. Sono state tante le occasioni di networking in questo periodo e possiamo dire di essere cresciuti in ogni ambito, sia umano che lavorativo. La buona competizione, quella positiva, ci ha aiutato e spronato.

Proprio l'ultimo riconoscimento, in ordine di tempo, è il frutto di un percorso cominciato ad aprile e che negli scorsi mesi è stato caratterizzato da un cambio di rotta "drastico", un cambio avvenuto dapprima nelle nostre teste (una virata in termini di consapevolezza) perché siamo consci che con il duro lavoro, l'applicazione e la voglia di fare possiamo arrivare lontano. Quindi: adelante SplittyPay! Grazie all'incubatore del Politecnico (che ci ospiterà per 90 giorni) cercheremo di ottimizzare ancora di più il nostro servizio e renderlo indispensabile agli occhi dei merchant e degli utenti.

CES-2019

P.S. Vi lasciamo con una piccola anticipazione!
Nei primi giorni del 2019 siamo stati invitati al CES di Las Vegas, un appuntamento di rilievo internazionale dedicato proprio alle startup innovative. Vi racconteremo più avanti di cosa si tratta ma ci tenevamo a dirvi che... voliamo in America! Yeah!

VAI ALLA CAMPAGNA