/ news

Axieme: oltre 1 milione di euro per la prima social insurance in Italia

La startup Axieme chiude un round da oltre 1 milione di euro grazie a un aumento di capitale da 500k euro, la conquista del bando Invitalia da ulteriori 500k euro e un finanziamento di 120k da parte di Banco BPM.

Axieme, la prima Social Insurance italiana che rimborsa agli assicurati virtuosi una quota del prezzo della polizza, ha ottenuto 500.000 euro di investimenti concludendo con successo una campagna di equity crowdfunding sul portale 200crowd in meno di due mesi. A questo importante risultato si accompagna l’ottenimento del bando Smart&Start di Invitalia per oltre 500k euro e un finanziamento di Banco BPM di 120k, che porta il totale raccolto oltre il milione di euro.
Sono entrati nel capitale della società diversi importanti manager oltre che un Business Angel della Silicon Valley con un rilevante track record in start-up di successo (dalla voce di alcuni investitori).

L’investimento in Axieme dimostra l’attenzione alla crescita del mercato insurtech italiano ed in particolare al concetto di Social Insurance.
Il modello giveback–based su cui si fonda Axieme ha tra l’altro dimostrato di funzionare per la start-up tedesca Friendsurance o l’americana Lemonade, che hanno già assicurato decine di migliaia di persone nei rispettivi paesi.

“Gli investimenti raccolti rappresentano una leva per lo sviluppo del nostro business, non soltanto da un punto di vista economico ma anche perché danno l’opportunità di contare su nuovi soci e su un network di valore sempre più ampio”, ha sottolineato Edoardo Monaco, CEO di Axieme.

Axieme_Record

Grazie alle nuove risorse finanziarie si apriranno nuovi scenari che permetteranno alla startup insurtech di accelerare la sua crescita, in particolare allocando i nuovi capitali nella crescita del team IT e di business development – che lavorerà al progressivo rilascio di nuovi prodotti assicurativi acquistabili dalla clientela consumer – e sulla crescita di Axieme Business.

La notizia dell’aumento di capitale concluso con successo segue tra l’altro l’annuncio avvenuto lo scorso giugno dell’ingresso nel team Axieme di Massimo Michaud – manager di comprovata esperienza nel settore assicurativo che ha ricoperto, tra gli altri, il ruolo di CEO di Axa Assicurazioni e di Allianz Assicurazioni – in qualità di presidente dello Strategic Committee. Un ulteriore segnale di come la startup sta crescendo e acquisendo maggiore peso specifico.

Nei piani della startup c’è anche l’espansione internazionale con un primo paese europeo in cui verrà fatto un test entro il primo semestre del 2020.

"Siamo molto soddisfatti della grande risposta che Axieme ha ottenuto dalla community di investitori, confermata anche dalla presenza di soggetti con grande esperienza in questo round. Axieme si sta affermando come una realtà sfidante ma, al contempo, vincente" afferma Matteo Masserdoti CEO e Founder di Two Hundred, "il settore delle assicurazioni è ancora basato su logiche molto tradizionali e il modello di Axieme presenta una grande innovazione che ha tutte le caratteristiche per fare bene, seguendo anche l'andamento di aziende estere che operano nell'Insurtech e che hanno portato grandi soddisfazioni agli investitori" conclude.