/ cherrychain

CherryChain: dal team di esperti all’ecosistema di imprese e professionisti

CherryChain nasce nel 2018 dall’idea dei due soci fondatori con la missione di semplificare e rafforzare la fiducia digitale salvaguardando il tempo

CherryChain nasce nel 2018 dalla passione di Marco Sittoni e Carlo Rizzi, l’unione tra professionisti dell’universo fintech, specializzati in ricerca e sviluppo e mondo dei pagamenti digitali che hanno dato vita ad un ecosistema innovativo.

Attualmente i due soci fondatori partecipano alle attività dell’azienda, non solo di tipo strategico, ma anche a livello operativo. La società può inoltre contare su un team di sviluppatori, esperti di protocolli Blockchain e Smart Contract pubblici e privati. Sono persone appassionate allo sviluppo software e profondi conoscitori di avanzate tecniche e metodologie di sviluppo software come Agile/Scrum, Domain Driven Design e Test Driven Development.

La startup è partita producendo un’applicazione di onboarding che sfrutta documenti digitali, come la Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE 3.0) con cui sono già stati censiti più di 7.000 utenti, per poi approdare alla Distributed Know Your Customer, modello di identità digitale distribuita e servizio di punta della società.

Nel 2019, la capacità d’innovazione è stata riconosciuta ottenendo un contributo per la R&D e l’apporto di 1.000.000 di euro con l’entrata dei partner Dolomiti Energia, Volksbank, DAO e Bit4ID, nella compagine sociale, realizzando l’ecosistema di partenza.

In questo modo sono entrati a far parte dell’ecosistema CherryChain, professionisti come Alessandro Penasa, Edoardo Fistolera, Martin Schweitzer e Alessandro Scognamiglio che guidano l’azienda con il loro know-how.

Alessandro Penasa è Direttore generale di DAO soc. coop., Amministratore Delegato di CAM SpA e Presidente di EUROSPIN ITALIA SpA. È inoltre amministratore di CherryChain in rappresentanza del gruppo DAO, che, come detto, fa parte della sua compagine sociale. Con più di 300 punti vendita in 6 diverse provincie, la Dettaglianti Alimentari Organizzati (DAO), è un’impresa della Grande Distribuzione che raccoglie diverse insegne, tra cui Conad, Margherita, Sav ed è proprietaria del 25% di Eurospin.

Edoardo Fistolera è Chief Information & Digital Officier, responsabile delle attività ICT, a supporto di tutte le attività di Dolomiti Energia Holding inerenti ai servizi di produzione, distribuzione e vendita di energia e gas, gestione dell'acqua e dei rifiuti. E’ amministratore di CherryChain in rappresentanza del gruppo Dolomiti Energia, utility affermata per la produzione di energia idroelettrica che conta più di 450.000 clienti e che detiene il 10% del capitale sociale della startup.

Martin Schweitzer è amministratore di CherryChain in rappresentanza della Banca Popolare dell’Alto Adige, in cui ricopre il ruolo di Deputy Chief Executive Officer e Chief Financial Officer. E’ inoltre esperto di transizione alla sostenibilità dal 2015 e collaboratore attivo della scena start-up in Alto Adige. La Banca Popolare dell’Alto Adige – Volksbank, anch’essa al 10%, è un istituto di credito italiano a carattere regionale con sede a Bolzano e presente nelle provincie del Nord-Est d’Italia.

Alessandro Scognamiglio socio e Marketing Director di BIT4ID. Direttore esperto nel settore delle tecnologie dell'informazione con particolare riferimento allo sviluppo di prodotti innovativi di identità e firme digitali. E’ amministratore di CherryChain in rappresentanza di BIT4ID che detiene il 2,3% del capitale sociale. Si tratta di un’azienda internazionale di fornitura di prodotti hardware e software di firme e certificati digitali per Certification Authority e Identity Provider, possiede filiali in 7 nazioni europee ed extraeuropee e conta oltre 10 milioni di clienti.

Infine, Stefano Rocco CTO e professionista esperto di digitalizzazione, che si è unito alla compagine sociale oltre al suo costante supporto come Advisor tecnico.

Oltre a questi professionisti e ai partner industriali si sono poi aggiunte partnership strategiche importanti per la crescita dell’impresa.

Nel 2020, la partnership con Cetif, Intesa (gruppo IBM) e IBM per la realizzazione della SandBox con 14 operatori tra le principali Banche, Imprese e Istituzioni e i regolatori Banca d’Italia e IVASS per digitalizzare il processo di Onboarding e KYC, esemplare dimostrazione del modello che la società propone come Distributed Know Your Customer.

La società ha inoltre siglato un importante accordo triennale di servizi di ricerca con il gruppo di Cybersecurity della Fondazione Bruno Kessler per avvalersi di competenze innovative nel campo della crittografia, strong customer authentication e Identity management.

Si ricorda inoltre che oltre ai professionisti del Team, le partnership industriali e strategiche l'azienda opera in un contesto altamente stimolante e innovativo, quello della Fondazione Bruno Kessler, polo di eccellenza di ricerca ed innovazione a livello internazionale che ospita l’Istituto Europeo di Tecnologia (EIT Digital) oltre a diversi player di mercato, come Stellantis, Engineering, GPI e Istituto poligrafico della Zecca dello Stato.

VAI ALLA CAMPAGNA DI CHERRYCHAIN!