/ News

Come funziona un Venture Capital

Da Forbes.com la guida per scoprire come funziona un Venture Capital

I fondi di Venture Capital sono una delle colonne portanti dell'innovazione in quanto supportano al 100% le aziende in cui investono, dalle prime fasi fino all'IPO.

Definizione dei ruoli in un VC

I ruoli all'interno di un fondo di Venture Capital sono ovviamente vari.

I ruoli più junior sono solitamente ricoperti dagli analyst, che hanno come compito principale quello di muoversi e scovare accordi che potrebbero rientrare nella strategia di investimento del fondo da cui la società di capitale di rischio sta investendo; gli analyst conducono per la maggior parte ricerche sul mercato.

La posizione subito dopo l'analyst è l'associate. Un associate, che potrebbe essere junior o senior, tende ad avere un background finanziario e potenti capacità di networking. Gli associate non prendono decisioni all'interno dell'azienda, ma sono direttamente collegate alle persone coinvolte nel processo decisionale.

Oltre agli associate, ci sono i dirigenti, ruoli senior che possono prendere decisioni quando si tratta di investimenti, ma non hanno pieno potere nell'esecuzione della strategia complessiva dell'azienda. Un dirigente può farti entrare e farti da guida per aiutarti a completare l'intero processo di ricezione dei finanziamenti.

Il ruolo più senior all'interno di un VC è quello di partner: potrebbero essere general partner o mangement partner, la differenza nel titolo varia a seconda che l'individuo abbia voce in capitolo nelle decisioni di investimento o possa anche avere voce in capitolo nelle decisioni operative. Oltre agli investimenti, i partner sono anche responsabili della raccolta di capitali per i fondi con i quali l'azienda investirà. Tendono ad essere compensati tramite carried interest, che è una percentuale dei rendimenti che i fondi realizzano una volta che incassano opportunità di investimento.

Un'altra figura in una società di venture capital è l'entrepreneur in residence (EIR). Gli EIR sono principalmente individui che hanno un buon rapporto con il VC e molto probabilmente hanno fatto un'exit con il VC. Gli EIR generalmente lavorano per circa un anno con l'azienda che li aiuta ad analizzare gli affari che arrivano. In definitiva l'obiettivo di un EIR è lanciare un'altra start-up.

Gli investitori delle società di capitale di rischio sono chiamati Limited Partners (LP). Gli LP sono gli investitori istituzionali o individuali che hanno investito capitale nei fondi dell'impresa VC da cui stanno investendo.

Il processo per ottenere finanziamenti da un VC

Innanzitutto, identifica il VC che potrebbe investire nel tuo verticale. Una volta che hai il tuo elenco di obiettivi, dovrai scoprire chi, nel tuo network, sarebbe in grado di fare un'introduzione presso un VC. Le migliori presentazioni provengono da imprenditori che hanno dato buoni ritorni al VC. Migliore è l'introduzione, maggiori sono le possibilità di essere finanziato.

Come passo successivo, nel caso in cui ci sia una vera dimostrazione di interesse da parte del VC, riceverai una chiamata. Idealmente dovresti andare direttamente dal partner per risparmiare tempo, o l'obiettivo sarebbe quello di ottenere un'introduzione al partner il prima possibile. Se sei già in comunicazione con il partner dopo la prima chiamata, lui o lei ti chiederà di inviare una presentazione (nota anche come pitch deck) se la chiamata va bene e c'è interesse.

Dopo che il partner avrà esaminato la presentazione, sarai ricontattao per concordare un appuntamento in ufficio. Durante questo incontro, il partner ti farà domande, ma se sei in grado di affrontare bene ogni preoccupazione e il partner è soddisfatto, sarai invitato a presentarti agli altri partner.

L'incontro con i partner è l'ultimo passo per arrivare al term sheet. Idealmente il partner con cui sei entrato in comunicazione ha parlato molto bene di te, a meno che non ci siano stati problemi.

Riceverai un term sheet se sei in grado di soddisfare le preoccupazioni espresse durante la riunione dei partner. Ricorda che il term sheet è solo una promessa di finanziamento, non significa che otterrai il capitale: è un accordo non vincolante.

Dopo il term sheet, inizia il processo di due diligence. In genere, un VC impiegherà da uno a tre mesi per completare la due diligence. A meno che non ci siano red flag importanti, dovresti essere pronto a ricevere i fondi una volta che tutti i documenti di offerta sono stati firmati ed eseguiti.

Come monetizzano i VC

I VC guadagnano sulle commissioni di gestione e sul carried interest. Le commissioni di gestione sono generalmente una percentuale dell'importo del capitale che hanno in gestione, mentre il carried interest è fondamentalmente una percentuale dei profitti.

Per incassare e ricevere il carried interest, il VC deve avere il portafoglio di ciascuno dei fondi che effettuano un'exit, il che significa che la società viene acquisita o farà un'IPO in cui gli investitori sono in grado di vendere la loro posizione.

In genere i VC vogliono vendere la loro posizione entro 8-10 anni, soprattutto se sono stati investitori in fase iniziale.

Le start-up sono un tipo di asset class molto rischioso e 9 su 10 finiranno per fallire. Per questo motivo, i VC sceglieranno quelle società con il potenziale di dare loro un tipo di rendimento 10x in modo che possa aiutarle con le perdite di altre società all'interno dei loro portafogli. Se non sei in grado di proiettare questo tipo di rendimenti, un VC potrebbe non essere la strada da seguire per il finanziamento.

Coinvolgimento di VC con la tua azienda

I VC vorrebbero avere essere coinvolti nella tua azienda per rimanere vicini al loro investimento e avere voce in capitolo nelle decisioni importanti che potrebbero influire sui loro rendimenti a lungo termine.

Tenendo presente questo, i VC normalmente acquisteranno in azioni tra il 15% e il 45% della tua azienda: normalmente in early stage rounds, tende ad essere anche più alto, ma i VC devono stare attenti alla parte che lasciano all'imprenditore in modo che siano ancora abbastanza motivati da continuare a concentrarsi sull'esecuzione.

I VC richiederanno di essere coinvolti nel board in cambio dell'investimento che stanno facendo nella tua azienda. Esistono due tipi di coinvolgimenti. Uno sarà come board director, partecipando alle principali decisioni della società. Ciò è particolarmente importante quando si tratta di futuri round di finanziamento o di operazioni di fusione e acquisizione (chiamate anche M&A). L'altro livello di coinvolgimento è noto come board observer, il che significa che potranno partecipare alle riunioni quando vorranno ma senza voto.

Comprendere il valore che un VC porta

La maggior parte dei VC afferma che il motivo principale per cui un imprenditore dovrebbe considerare di lavorare con un VC è a causa del valore che può apportare alla strategia complessiva e all'esecuzione dell'attività. Tuttavia, questo è tutt'altro che vero.

Dovrai fare la tua due diligence per capire davvero se un VC aggiungerà valore, oltre al capitale. Questo valore può essere l'introduzione di potenziali partnership, la loro rete di altri founder o l'infrastruttura che l'azienda porta con sé.

Punta al sodo

In qualità di founder, vuoi porre le domande giuste, che ti aiuteranno a capire se il VC è veramente interessato a investire o quale stile di partner inserirai nella tua azienda dopo la chiusura del round di finanziamento.

Chiedi come lavorano in genere con le società in portafoglio. Chiedi al VC di presentare alcuni founder che hanno chiuso l'attività. Queste domande possono fornire un quadro completo.

Inoltre, chiedi informazioni sulle assegnazioni dell'options pool per i dipendenti di aziende della tua dimensione. Se vedi che vogliono stanziare oltre il 20% su un round seed, o oltre il 10% su un Series A, ciò potrebbe significare che alla fine potrebbero voler sostituire il founding team.

Ricorda che in media, su 1.000 aziende un partner finisce per investire in 3-4 di esse su base annua. Ciò significa che solo lo 0,2% delle aziende riceve finanziamenti VC.

Differenze tra Venture Capital e Private Equity

C'è confusione tra questi due tipi di investitori. Le società di VC tendono a lavorare per tutto il ciclo di un'azienda, fino all'exit, quando la start-up viene acquisita o passa attraverso un'IPO.

I VC sono molto coinvolti nella struttura operativa. Tuttavia, la differenza principale è che i VC investono in persone con un grado di rischio maggiore rispetto a una tradizionale società di Private Equity (PE). I PE andranno di più per i numeri. Investono in imprese già formate, dove il risultato è più prevedibile.

I PE investiranno spesso nelle fasi di crescita e nei round successivi, quindi la tua start-up, se è nella fase iniziale, molto probabilmente non sarà adatta. Aspetta di essere a un round di finanziamento di serie C o D prima di cercare finanziamenti da private equity.

Leggi l'articolo originale su Forbes.com

Team

Team

#WeAre200 Hai domande? Scrivi a info[at]200crowd.com

Read More