/ Startup Stories

Come prepararsi a una campagna di equity crowdfunding

Ci sono molti consigli da seguire quando decidi per la prima volta di intraprendere una campagna di equity crowdfunding.

Non va considerata solo la preparazione di tutti gli aspetti burocratici, amministrativi, finanziari, che sono chiaramente fondamentali, ma bisogna intendere anche la preparazione di un buon piano di comunicazione e di una studiata attività di pr, per raccogliere un forte pre-commitment; devi avere un gruppo coinvolto di clienti e sostenitori, un prodotto o attività unico che attirerà l'attenzione e una strategia di marketing per convertire coloro che sono solo interessati alla tua azienda in investitori.

Assicurati di essere preparato

Una campagna di equity crowdfunding è un processo impegnativo e che richiede tempo. Richiede una pianificazione significativa e uno sforzo coerente per raccogliere il capitale richiesto e alla fine avere successo.

L'equity crowdfunding va oltre la semplice raccolta di capitali, riguarda il marketing del tuo marchio e la creazione di un seguito.

Devi essere sicuro che tu e l'azienda siate pronti a intraprendere una campagna di equity crowdfunding. Devi essere pronto a dedicare il tuo tempo alla pianificazione, al marketing e alla comunicazione con la tua rete esistente di clienti.

Crea il pre-commitment

Costruire il pre-commitment è il passo più importante prima di dare il via alla tua campagna. Una volta che la campagna è live, vuoi che ci sia una solida base di investimenti iniziali in modo da poter creare rapidamente slancio.

Per determinare se le persone vogliono investire nella tua attività, contatta familiari e amici e la tua stretta rete di clienti per ottenere un feedback; le cosiddette 3F, Family, Friends & Fans (o Fools..). È importante sapere quanto sarebbero disposti a investire, le loro opinioni sul business e sull'idea di una campagna di equity crowdfunding. Ciò contribuirà a perfezionare l'aspetto che dovrebbe avere la tua campagna di crowdfunding e ti preparerà per i tipi di domande che gli altri investitori faranno.
Dovrai poi tenerli “in caldo”, pronti a investire al lancio della campagna. Potresti inserire questi contatti in una mailing list ad hoc, a cui mandare costantemente dei contenuti, che da un lato li aiutino a prepararsi all’investimento in crowdfunding, che non va dato per scontato, e dall’altro li incuriosiscano ancora di più. La chiave, sostanzialmente, è coinvolgere.

Avere un obiettivo di investimento e una valutazione realistici

Avere un obiettivo di investimento realistico è importante. Chiedi troppo e potresti non raggiungere il tuo obiettivo, chiedi troppo poco e potresti dover impegnarti in un'altra campagna o non risultare credibile.

Poiché le campagne di equity crowdfunding seguono solitamente la modalità All-Or-Nothing, è importante tenere presente che dovrai raggiungere l’obiettivo minimo se la campagna deve considerarsi chiusa con successo.

È anche estremamente importante impostare una valutazione aziendale realistica in modo da non spaventare gli investitori.

Avere un business plan chiaro

La tua storia è ciò che ispirerà gli investitori a voler far parte della tua attività. Ma sono il tuo business model e il tuo business plan che li convinceranno a investire. Gli investitori vogliono vedere un percorso verso il potenziale successo. Ciò significa una chiara descrizione del tuo mercato e delle opportunità di crescita.

Inoltre, delinea chiaramente come prevedi di utilizzare i fondi raccolti per informerare gli investitori del valore del loro contributo. Se una campagna di successo questa volta potrebbe portare a un’altra campagna di equity crowdfunding o addirittura a un'IPO nei prossimi 24 mesi, comunicalo agli investitori.

Avere una strategia di marketing chiara

Per quanto una campagna di equity crowdfunding riguardi la raccolta di fondi, è anche una campagna di marketing. Sebbene sia necessaria una forte strategia di marketing per raccogliere fondi, è anche una grande opportunità per educare le persone sul tuo prodotto o servizio. Costruire la consapevolezza è fondamentale per una campagna di equity crowdfunding di successo e il successo futuro del tuo prodotto, mantenendo un’ottica di brand awareness. Gioca d’anticipo e prepara un buon piano di comunicazione, parla sui tuoi social del progetto, facendo storytelling. E spiega che cos’è il crowdfunding, che cosa si verificherà, della possibilità di investire e diventare socio dell’azienda.

I social media sono un modo importante per comunicare con gli investitori e il pubblico, quindi avere una strategia chiara che coinvolga contenuti, video e altre iniziative di coinvolgimento è di vitale importanza.

Infine, la pagina della tua campagna funge da pagina di vendita, quindi devi essere chiara, coinvolgente e informativa.

LANCIA LA TUA CAMPAGNA CON TWO HUNDRED