/ Startup Stories

Sei un giovane innovatore? DayDream, la tua opportunità di successo

Sembra sempre più difficile trovare lavoro in Italia e anche le giovani menti più brillanti iniziano a interrogarsi sul proprio futuro. Cercare fortuna all'estero? Rassegnarsi a chiudere i prorpi sogni in un cassetto? Per i giovani coraggiosi e che pensano al di fuori degli schemi, una soluzione esiste: costruire il proprio destino, creando da sé il proprio lavoro.

 

È nata così l'idea di DayDream, un'iniziativa volta a valorizzare i giovani talenti e promuovere nuove soluzioni nell’ottica dello sviluppo economico e industriale. In cosa consiste? I giovani italiani dai 16 ai 30 anni che stanno sviluppando un'idea imprenditoriale innovativa, potrebbero vedere realizzati i propri sogni, con il lancio della propria startup.

 

 

Come vedi, partecipare è semplice: basta iscriversi entro il 1 settembre 2016 al sito www.festivalsupernova.it/daydream

Tra tutti i progetti presentati, ne verranno selezionati dieci che verranno aiutati nel percorso di trasformazione da idea a impresaChi entrerà nella «top ten» avrà infatti la possibilità di raccontarsi a una platea di possibili investitori e industriali. Tra questi ne verrà poi scelto uno, durante la votazione che si terrà nel corso del Festival dell'Innovazione Supernova 2016, a cui sarà assegnato il premio oggetto del bando. 

 

Un percorso di consulenza curato da Tip Ventures nella promozione di una campagna di crowdfunding, uno spazio gratuito per tre mesi nel co-working Talent Garden Brescia, il primo aperto in Italia, e l’affiancamento di Sei Counsulting (partner dell’iniziativa), lungo l’iter burocratico, nello sviluppo del piano industriale e nelle fasi di valutazione del potenziale successo della startup. A tutto ciò si aggiunge il supporto del Giornale di Brescia e dell’Editoriale Bresciana a livello di comunicazione e visibilità. 

 

Il team di Tip Ventures è impaziente di rimboccarsi le maniche per aiutarti a lanciare la campagna di crowdfunding per la tua startup. E tu, sei pronto?