/ E-Gap

Il mercato dell'elettrico in Italia

E-GAP è il primo operatore di ricarica mobile e on-demand per auto elettriche in Europa. Il servizio è stato lanciato a Milano a Febbraio del 2019 e a Roma a Giugno del 2019 dopo due anni di progettazione e ricerca nel mercato delle auto elettriche.

Ad oggi, uno dei principali limiti all'espansione del mercato dell’elettrico in Italia è rappresentato dalla mancanza di un'infrastruttura di ricarica capillare e ampiamente distribuita. Questo a causa di problemi tecnici e finanziari che rendono difficile lo sviluppo di una rete adeguata, quali:

  1. Elevati costi dell'infrastruttura di ricarica che limitano la costruzione di nuove stazioni di ricarica
  2. Lunghi tempi di ricarica: solo il 15% delle colonnine di ricarica è di tipo fast charge
  3. Incompatibilità dei sistemi di pagamento richiesti dai centri di ricarica fissi
  4. Assenza di standardizzazione e interoperabilità delle prese di ricarica

Il 2019 ha segnato un traguardo importante per la diffusione dell’auto elettrica in Italia: per la prima volta, ad aprile, è stata superata la soglia dei 1.000 veicoli immatricolati in un mese, risultato che si è ripetuto in maggio e in giugno. Ad incentivarne l’acquisto ha contribuito in modo determinate l’Ecobonus, introdotto dalla Legge di Bilancio 2019, che ha di fatto permesso di ridurre l’elevato costo iniziale delle auto elettriche pure (Bev, Battery Electric Vehicle), facendo salire a circa 6.000 le immatricolazioni nei primi 7 mesi dell’anno (contro le 9.759 dell’intero 2018), un migliaio in più rispetto a tutto il 2018 con una crescita del 113% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

Electric car charging in Birmingham City Centre

Molte Case Automobilistiche hanno annunciato che lanceranno solo nuovi modelli completamente elettrici o ibridi, come ha già fatto Merceded-Benz Roma con la Smart elettrica.
Ad oggi, i primi 5 modelli più venduti sono Tesla Model 3, Renault Zoe, Mitsubishi Outlander, BMW i3 e Nissan Leaf. Entro il 2030, sono previsti 120 milioni di PEV in uso che rappresentano una quota di mercato del 23%. Per sostenere questo mercato in forte aumento, si prevede che il settore dei servizi di ricarica per veicoli elettrici maturi rapidamente e diventi sempre più competitivo. Il mercato globale dei servizi di infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici è pari a 5,87 miliardi di euro nel 2018 e si prevede che crescerà ad un CAGR del 36,8% durante il periodo di previsione 2019-2027, per raggiungere gli 87,28 miliardi di euro entro il 2027.

E-GAP stravolge il paradigma dei sistemi di ricarica: difatti è la colonnina mobile a raggiungere l’auto da ricaricare e non viceversa. Il servizio è stato lanciato a Milano a Febbraio del 2019 e a Roma a Giugno del 2019. Si distingue per essere on demand (su richiesta) rapido (ricarica fast charge) ed effettuabile a domicilio ossia ovunque si trovi il veicolo da ricaricare e sarà l'operatore di E-GAP ad effettuare la ricarica al suo posto. Con la nostra APP riduciamo l’ansia da ricarica, ossia la paura di non riuscire a raggiungere un punto di ricarica, rimanendo a "secco", che coinvolge tutti i proprietari ed utilizzatori di veicoli elettrici, attuali e potenziali.

SCOPRI DI PIU' SULLA CAMPAGNA DI E-GAP!

Team

Team

#WeAre200 Hai domande? Scrivi a info[at]200crowd.com

Read More