/ ryler

Ryler lancia la campagna di Equity Crowdfunding

Cresce il primo hub del lavoro giovanile qualificato. Ryler, start-up innovativa apre il capitale con la prima campagna di Equity crowdfunding, promossa tramite la piattaforma 200Crowd. La raccolta è indirizzata al potenziamento di Ryler Hub, piattaforma d’offerta di strumenti e soluzioni rivolti alle aziende per il presidio dell’intera filiera del recruiting di talenti.

Milano, 23 Aprile 2019. Ryler S.r.l., start-up innovativa a vocazione sociale, fondata a Milano nel 2014 ha avviato in questi giorni la presentazione ad operatori nel mondo HR, Sustainability Managers ed investitori professionali, del Ryler Hub con l’obiettivo di aggregare l’offerta di strumenti innovativi e dar vita alla prima piattaforma del lavoro giovanile qualificato in Italia, spazio comune in cui le imprese possano incontrare giovani talenti ai quali proporre lavori di elevata qualificazione e rilevanti dal punto di vista esperienziale e formativo. In parallelo con la presentazione di Ryler Hub, è stata lanciata una campagna di crowdfunding tramite la piattaforma 200crowd, autorizzata da Consob, con l’obiettivo di raccogliere Euro 150.000 presso investitori retail.

Come emerge da diversi studi, la generazione dei Millennials - con un percorso formativo significativo ed alle prese con l’ingresso nel mondo del lavoro - non considera la variabile economica come l’elemento rilevante decisivo nella valutazione delle offerte di lavoro, e questo è ancor più sfidante in un'epoca nella quale appare sempre più complesso per i giovani talenti qualificati, entrare nel mondo del lavoro e trovare posizioni motivanti e ben remunerate.

Ryler Hub è un ecosistema unico per presidiare in modo innovativo ed articolato la filiera del lavoro giovanile qualificato, dalla mappatura delle competenze fino al recruiting. Ryler Hub accoglie applicazioni e strumenti - proprietarie o in licenza esclusiva - indirizzati all'integrazione delle attività di filiera; la gamma d’offerta attuale include:
“Las Jobas”, dall’employer branding e job branding al marketplace dei lavori eccellenti per i giovani. Ad oggi sono stati proposti oltre 250 lavori eccellenti evidenziando una crescita
media nel tasso di "application response" del 47%, per la ricerca dei candidati;
“University.it”, lo storico portale degli universitari, costituito nel 1999, che oggi conta una
community di 47.000 utenti attivi, per la valutazione dei candidati;
“Recruiting Index”, la web app di analisi omnicomprensiva dei profili, sviluppata con il supporto della Regione Lombardia (che attraverso un algoritmo gestisce in contemporanea 46 variabili tra education, hard skills e soft skills).

ryler_campagna_crowdfunding2

La campagna di crowdfunding ha un obiettivo di raccolta, tra piccoli investitori, di Euro 150.000 con una soft cap pari a Euro 50.000, sulla base di una valutazione pre-money pari a Euro 850.000. Le risorse saranno utilizzate principalmente per:
• ampliamento della gamma d’offerta tramite ricerca di nuove applicazioni sviluppate da terzi e completamento della fattibilità di applicazioni proprietarie in pipeline;
• go-to-market – comunicazione & commercializzazione - dei tre prodotti attualmente presenti in piattaforma (la cui realizzazione è stata finanziata dai soci fondatori con il prezioso contributo della Regione Lombardia)

Federico Pisanty, co-fondatore e Company Manager di Ryler, commenta «Siamo persuasi che il problema del lavoro giovanile vada affrontato innanzitutto con una svolta culturale: capovolgendo la visione di una ‘generazione perduta’ priva di opportunità professionali motivanti. A nostro avviso sono molte le opportunità sul mercato, ma il limite attuale del sistema sta nella mancanza diffusa di ‘empatia’ tra le aziende ed i giovani. Le prime non riescono a proporre le proprie posizioni lavorative in maniera efficace; i secondi spesso non si rendono conto che, per essere ‘appetibili’ sul mercato del lavoro, ciò che conta oggi sono in gran parte le esperienze di vita, oltre al profilo accademico.
Da qui l’idea di creare un hub che colmi questa distanza: alle aziende chiediamo di porsi in maniera affascinante verso i giovani; ai giovani consentiamo di entrare nel mondo professionale dalla porta principale».

Per maggiori informazioni CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLA CAMPAGNA

Per ulteriori informazioni
Mail: [email protected]
Tel: 349.0502416