/ Startup Stories

Un Mercato a Tutta Birra!

La produzione della birra artigianale è spesso una vera e propria passione prima che un lavoro. Una passione per questa antichissima bevanda che in Italia pare non conoscere crisi. Nel bel paese tra birrifici, brewpub e beerfirm si contano infatti più di 1.400 unità.

Il “prodotto artigianale” richiama alla mente del consumatore caratteristiche quali unicità, tradizione e qualità ed è forse anche grazie all’interesse verso questi prodotti che emergono dati molto interessanti sui consumi di birra in Italia. Uno studio condotto dall’Osservatorio della birra della Fondazione Birra Moretti evidenzia (con un report di maggio 2017 relativo a dati provenienti da fonti ufficiali Assobirra ed Heineken Italia) un aumento dei consumi di birra nel 2016 pari all’1,6% rispetto all’anno precedente, raggiungendo un totale di 19 milioni di ettolitri. Andamento che trova conferma anche nei consumi pro-capite che si attestano a 31,5 litri/anno bevuti mediamente dagli italiani (lo stesso dato presentava un valore pari a 30,8 nel 2015). Un indicatore estremamente incoraggiante per il settore soprattutto se paragonato al dato record del 2007 pari a 31,1 litri annui pro-capite. Il valore attuale risulta pertanto superare addirittura i livelli pre-crisi e potrebbe ancora crescere, visto che siamo solo al 49° posto nella lista dei paesi che bevono più birra (al primo posto troviamo i cechi con un consumo annuo di 149 litri a testa).

grafico

Ulteriori segnali positivi si registrano allargando lo sguardo ai consumi dell’intero comparto alimentare. Dal 2012 al 2016 a fronte di una netta riduzione della spesa media italiana (e soprattutto di quella relativa ai generi alimentari) il consumo di birra è invece cresciuto dell’8,9%.

Prospettive incoraggianti emergono inoltre dai dati Istat relativi ad inizio 2017: a gennaio l’indice relativo alla produzione di birra è aumentato di 3,5 punti rispetto a gennaio 2016 (segnalando un aumento della produzione di +0,9%). Ottimi valori se confrontati con un calo generalizzato della produzione di beni di consumo del 2,3%.

spina-1

Il fermento che il mercato della birra sta vivendo nel nostro paese non coinvolge soltanto i big del settore (la scena è dominata da 10 big players che da soli coprono circa l’86% del volume d’affari) ma stimola l’ingresso di appassionati e giovani con il contestuale aumento dei microbirrifici (attualmente si contano poco meno di un migliaio di unità tra birrifici artigianali e brewpub).

Un mercato di nicchia che conta una produzione di circa 400 mila ettolitri su un totale italiano che secondo Assobirra supera i 14 milioni di ettolitri all’anno. Alessio Selvaggio (mastro birraio e consigliere di Unionbirrai) sottolinea che la quantità di birra prodotta artigianalmente è stata pari al 3% dell’intera produzione nel 2015, salita al 3,5% nel 2016 e le prospettive sono quelle di arrivare al 6% del totale in un quadriennio.

Stiamo parlando quindi di un mercato florido che nonostante l’elevata competizione (si pensi che i livelli dell’import sono pari al 37,3% dei consumi) prospetta ancora ampi margini di crescita.
Oktober3
Un’ulteriore conferma dell’interesse crescente per la birra è testimoniato da un vero e proprio boom delle partecipazioni di italiani all’ultimo Oktoberfest tenutosi a Monaco di Baviera, che ha fatto registrare aumenti delle presenze tricolori superiori al 45% rispetto al 2016 (fonte: ilsole24ore).

cover_new_webeers

WeBeers si inserisce in questo contesto con il suo marketplace online di birre che permette ai birrifici artigianali di avere una vetrina dedicata per i propri prodotti di eccellenza, raggiungendo più di 12.000 appassionati consumatori registrati al sito. Webeers offre al contempo la possibilità per i beer-lovers di sottoscrivere pacchetti in abbonamento ad ottimi prezzi e con spedizione gratuita per evitare il peggio...restare senza birra!!

Scopri la campagna di WeBeers, è possibile investire da 500€


Fonti:
http://www.microbirrifici.org/

https://fondazionebirramoretti.it/wp-content/uploads/2016/05/CS_PrimaveradellaBirra_maggio-2017.pdf

http://www.assobirra.it/

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-03-22/tutti-pazzi-la-birra-artigianale-ma-ora-microbirrifici-tirano-freno--160326.shtml?uuid=AEioDOr

http://www.ilsole24ore.com/art/food/2017-09-08/italiani-sempre-piu-beer-lover-45percento-presenze-tricolori-oktoberfest-152659.shtml?uuid=AERaOuPC