/ News

Come i Venture Capital possono supportare le donne imprenditrici

Le founder donne attualmente devono affrontare una varietà di sfide nell'accesso al capitale di rischio e questa mancanza di investimenti nelle donne significa che molte opportunità vengono perse. Grazie a 2 idee principali si possono migliorare le opportunità per le donne imprenditrici attraverso investimenti non finanziari e far ingrandire le fila di donne con competenze per far parte di team di investimento

I team delle aziende di Venture Capital sono responsabili del 24% di tutti gli investimenti in Venture Capital, accelerando centinaia di startup all'anno. Tuttavia, essi stanno potenzialmente perdendo opportunità di investimento non facendo di più per cercare e supportare attivamente le donne imprenditrici con progetti validi. La maggior parte delle conversazioni sul miglioramento della diversità nel Venture Capital si concentra su passaggi generici che qualsiasi investitore potrebbe intraprendere, come l'adozione di questionari standardizzati, scorecard e metriche, piuttosto che sulle società in particolare.

Le founder donne attualmente devono affrontare una varietà di sfide nell'accesso al Venture Capital. Negli Stati Uniti, startup con sole founder donne hanno ricevuto solo l'1,9% del capitale di rischio nei primi tre trimestri del 2021, in calo rispetto al 2,2% nel 2020. Nell'UE, questa cifra era solo dello 0,7%, anch'essa in calo dal 2,2% nel 2020. È probabile che la pandemia di COVID-19 abbia un impatto su queste tendenze, poiché ha un impatto più ampio sulle donne che lavorano.

La mancanza di investimenti nelle donne significa che molte opportunità vengono perse. In un periodo di cinque anni, per ogni dollaro di Venture Capital investito, le startup guidate da donne o co-guidate hanno generato 78 centesimi di entrate rispetto ai 31 centesimi delle startup guidate da soli uomini. In media, le aziende con team di leadership più diversificati registrano ricavi dall'innovazione di quasi il 20% in più.

Pregiudizio inconscio contro le donne imprenditrici


La ricerca sul divario di genere nella tecnologia e nel VC rileva che molte decisioni distorte vengono prese inconsciamente. Ad esempio, la maggior parte dei finanziamenti VC è storicamente andata a team fondatori di soli uomini, il che significa che gli uomini hanno un ruolo più importante delle donne nella copertura mediatica delle IPO e dello status di unicorno. Quando si esaminano potenziali investimenti, gli investitori possono, quindi, inconsciamente presumere che gli imprenditori di sesso maschile abbiano maggiori probabilità di ottenere risultati positivi e rendimenti più elevati.

È meno probabile che ciò accada se gli investitori stessi sono donne. Tuttavia, secondo una ricerca del 2019, solo il 3,4% degli asset in gestione era detenuto da società di Venture Capital fondate da donne, un'altra manifestazione del divario di opportunità.

Piuttosto che cercare di cambiare gli individui, la ricerca rileva che è più impattante creare un ambiente, iniziative, metriche e linee guida che limitino la portata della manifestazione di tali pregiudizi inconsci. Ciò significa investire in soluzioni che limitino l'influenza dei pregiudizi nel processo decisionale e dotare chi prende le decisioni di strumenti per notare e agire in contesti o processi inclini ai pregiudizi.

1. Migliorare le opportunità per le donne imprenditrici attraverso investimenti non finanziari


L'accesso alle entrate e la capacità di scalare rapidamente sono i due fattori chiave che consentono agli imprenditori di avere successo e di accedere a più finanziamenti per un'ulteriore crescita. Al di là dell'investimento finanziario, i team delle aziende di Venture Capital sono in una posizione unica per aiutare in due modi: accelerare la sequenza temporale verso un prodotto valido e collegare l'avvio a clienti e fornitori.

Se le aziende investono in imprenditori i cui prodotti completano le loro offerte, possono collaborare allo sviluppo del prodotto. Attraverso il loro partner aziendale, gli imprenditori ottengono l'accesso a informazioni di mercato, progettazione, test e risorse strategiche che non sarebbero in grado di assumere da soli. Quando è il momento giusto, il team aziendale può anche assistere con i test pilota o beta.

Ottenere il prodotto giusto è solo una parte dell'equazione. Anche la giusta strategia di prezzo, packaging e go-to-market è fondamentale. Le aziende possono assistere gli imprenditori con la modellazione dei prezzi e l'assistenza nella navigazione nel panorama normativo.

Quando il prodotto è pronto per il mercato, i team di Venture Capital possono offrire ulteriore supporto collegando l'imprenditore alle loro vaste reti di clienti e fornitori, come minimo fornendo presentazioni, offrendo indicazioni per le negoziazioni e aiutando a concludere accordi. Per massimizzare il loro impatto, le aziende possono:

  • Includere i prodotti dell'imprenditore nei loro giochi di vendita;
  • Incentivare i team di vendita a vendere i prodotti dell'imprenditore;
  • Eseguire campagne di marketing e pubblicità congiunte;
  • Presentare storie di successo e testimonianze per i prodotti dell'imprenditore attraverso i loro canali di comunicazione e marketing;
  • Acquistare dall'azienda dell'imprenditore e includerlo nel programma di diversità dei fornitori;
  • Approvare i prodotti dell'imprenditore;
  • Semplificare l'accesso per diventare un fornitore per la propria azienda e per gli altri.

Anche dal punto di vista del tutoraggio, le aziende possono offrire l'accesso a risorse uniche, aumentando in modo efficace il personale dell'imprenditore fornendo l'accesso a competenze legali, finanziarie e di altro tipo, se necessario. In particolare, le aziende di Venture Capital possono istituire programmi di tutoraggio per le donne in cerca di finanziamenti; fornire coaching su come lanciare e raccogliere fondi; e fare presentazioni a consulenti interni ed esterni.

2. Far crescere la pipeline di donne imprenditrici con competenze per servire nei team di investimento


Le aziende dovrebbero:

  • Ottenere più donne interessate a far parte di team di investimento come opportunità di carriera;
  • Migliorare l'esperienza delle donne che fanno già parte dei team di investimento;
  • Aumentare le opportunità di leadership per le donne nei team di investimento.

È chiaro che resta ancora molto da fare per sfruttare il potenziale del Venture Capital per colmare il divario di opportunità per le donne imprenditrici.

Leggi l'articolo originale su WEForum.org

Team

Team

#WeAre200 Hai domande? Scrivi a info[at]200crowd.com

Read More