/ fitadvisor

Wellness Economy nell’era post COVID: un mercato che crescerà del 9,9% anno

La Wellness Economy è stato uno dei mercati più impattati dalla recente Pandemia. Prima della Pandemia cresceva in media del 6,6% (triennio ’17-’19). Nel 2020, questo mercato ha registrato una contrazione del 11% passando da $ 4.909 b a $ 4.369 b.

unnamed

Se da un lato, gli impatti economici subiti dal mercato della Wellness Economy sono stati importanti, dall’altro lato, gli effetti comportamentali che questa pandemia ha causato sui consumatori sono stati quelli di riportare il concetto di benessere al centro, incorporandolo nello stile di vita tradizionale. L’esperienza del COVID infatti, ha innescato importanti cambiamenti nei consumatori; la Wellness Economy, secondo il Global Wellness Institute, sarà notevolmente impattata.

Alcuni di questi cambiamenti che il report del GWI cita sono:

  • Maggior cura di se stessi
  • Prevenzione come stile di vita
  • Consumatore ibrido
  • Ricerca del Mental well-being

Sempre secondo il GWI, la Wellness Economy tornerà a crescere e prevede per i prossimi 5 anni una crescita dello 9,9% anno raggiungendo i $7 trillion nel 2025.

unnamed

Il segmento di mercato in cui Fitadvisor opera, è quello che il GWI chiama Recreational Physical activity la cui dimensione è stimata in $306 billion a livello mondiale. All’interno di questo mercato il GWI inserisce il fitness, lo sport il jogging e tutte le discipline riconducibili al Mindful Movement come yoga e pilates.

Questo mercato ha registrato una contrazione del 22% rispetto al 2019. Le motivazioni sono ovviamente legate all’impatto che la pandemia ha avuto sul settore; basti pensare che molte strutture sportive sono rimaste chiuse dal 40% al 50% del tempo nel 2020. E’da evidenziare come questo mercato fosse cresciuto l’anno precedente del 7,2%.

In questo mercato l’Europa resta comunque il 3° continente dopo Asie e Nord America. L’ Italia rimane al 10 paese a livello mondiale e quarto paese in Europa.

In questo mercato il segmento del fitness ha subito il maggior impatto; la riduzione è stata del 37% ma senza l’adozione delle piattaforme nate per gestire corsi e allenamenti a distanza, il calo stimato sarebbe stato del 44%.

E’ in questo contesto che nasce la consapevolezza che la digitalizzazione non è più un’opzione per il settore ma deve essere un pilastro della strategia di ogni operatore per rimanere competitivo in questo mercato. Proprio per questo Fitadvisor rappresenta lo strumento ideale in quanto, aiutando le persone a trovare il corso adatto grazie alle opinioni degli sportivi, permette alle strutture:

  • di intercettare prospect pronti ad acquistare;
  • di mettere in evidenza attività sportive meno note;
  • di mettere in evidenza i propri punti di forza attraverso le raccomandazioni lasciate dai propri clienti.

Sono proprio le raccomandazioni dei corsi l’elemento caratteristico e distintivo di Fitadvisor; elemento attraverso il quale si generano le classifiche e le modalità di ricerca alternative.

Riprova dell’efficacia di quanto sopra arriva anche dalla rinnovata fiducia che le Federazioni Sportive hanno dato a Fitadvisor attraverso il rinnovo delle convenzioni in essere.

Si assisterà sempre di più ad un approccio ibrido da parte del cliente (consumatore ibrido); si parla non a caso di modello ibrido adottato dai centri fitness per combinare live e online con lo scopo di fornire la massima flessibilità ai clienti.

Per concludere, possiamo affermare che la Pandemia ha si registrato indicatori economici del periodo negativi (come in quasi tutti i settori del resto), ma avendo accelerato il processo di digitalizzazione del settore sportivo e avendo riportato al centro il concetto di Cura di se stessi e Prevenzione, ha creato le basi per rendere la Wellness Economy uno dei settori con un elevato potenziale di crescita. Il Global Wellness Institute stima questa crescita nell’ordine del 9,9% annuo fino al 2025; il segmento specifico in cui opera Fitadvisor addirittura, è previsto con una crescita del 10,2%. Sulla nostra piattaforma, già nel 2021 si è registrato un aumento delle ricerche del 47% rispetto al 2020. La conferma di questo potenziale arriva anche dal fondo Euromobiliare AM SGR che ha lanciato a ottobre 2021 il fondo tematico Euromobiliare Salute & Benessere ESG.

VAI ALLA CAMPAGNA DI FITADVISOR!

Fitadvisor

Fitadvisor

Fitadvisor è una è una piattaforma Web che, grazie alle opinioni degli sportivi, aiuta le persone a trovare rapidamente il corso sportivo adatto rispetto allo sport che queste vogliono praticare.

Read More